INCENTIVI STATALI RISPARMIA FINO AL 50%

50%

RISPARMIA FINO AL 50%



Cosa fare per detrarre il costo di stufe, caldaie e condizionatori

Sostituire la vecchia caldaia con una caldaia a pellet o condensazione.

Oggi il fisco restituisce in 10 anni, metà della spesa sostenuta, l’altra metà può essere coperta tagliando il costo della bolletta del riscaldamento grazie al risparmio energetico ottenuto.

Lo sconto del 50% si può ottenere per caldaie e stufe a pellet, caldaie a condensazione, termocucine, caminetti, climatizzatori.

Come fare

È molto semplice .

Andate in banca con la nostra fattura e dite che dovete fare un bonifico per detrazione fiscale del 50% per ristrutturazione edilizia.

Documenti da produrre per il commercialista :

1) Fattura/ricevuta spese sostenute.

2) copia bonifico bancario indicando rif. Legge art.16 bis D.P.R.917 del 22/12/1986.

3) ricevute pagamenti IMU.

4) Documentazione del Costruttore che attesti i citati requisiti energetici.

Sia lo sconto del 50% sulle ristrutturazioni che del 65% per il risparmio energetico si applicano per le spese sostenute entro il 31 dicembre 2014